Home > Innovazioni > Circuiti Visa, MasterCard, che cosa sono?

Circuiti Visa, MasterCard, che cosa sono?

Il circuito di pagamento, associato alla carta di pagamento, non è altro che la compagnia che si occupa di propagare, attraverso una propria rete di comunicazione, le richieste di spesae le rispettive autorizzazioni,dall’esercente all’istituto emittente, e viceversa. Il circuito si occupa anche di verificare le operazioni di saldo, ovvero di contabilizzazione e parificazione dei conti sulla base delle transazioni effettuate dai singoli titolari presso gli esercenti. Le informazioni sulle operazioni di saldo vengono inviate continuamente all’ente emittente ed alla società di gestione dei POS , che inviano dati aggiornati ai loro rispettivi clienti: titolari e venditori.

I principali circuiti mondiali sono: Visa, Cirrus/Maestro, Diners, American Express.

Mentre, i principali circuiti italiani sono: Bancomat, PagoBancomat, Postamat.

Nello specifico mercato italiano i circuiti più diffusi ed utilizzati sono:

  • Cirrus/Maestro: il marchio è di proprietà di MasterCard. Avere una carta di credito appartente a questo circuito consente di prelevare, in tutto il mondo, denaro contante presso gli sportelli automatici ATM autorizzati e pagare gli acquisti presso gli esercizi commerciali convenzionati. Il circuito Cirrus è generalmente abbinato ai circuiti Bancomat e PagoBancomat, per questo è possibile utilizzare lo stesso codice PIN sia nel caso di utilizzo della carta in modalità carta di credito che in modalità carta di debito.
  • Visa: avere una carta di credito appartente a questo circuito consente di prelevare, in tutto il mondo, denaro contante presso gli sportelli automatici ATM autorizzati ed effettuare acquisti, tramite pagamento elettronico, presso gli esercizi commerciali convenzionati.
  • Bancomat e PagoBancomat: il primo identifica le operazioni di prelievo di denaro contante presso gli sportelli automatici ATM in Italia; mentre, il secondo rappresenta le operazioni di pagamento presso tutti i punti vendita italiani convenzionati e dotati di una macchinetta POS elettronica. I marchi Bancomat e PagoBancomat sono solitamente associati alla stessa carta, per questo il codice PIN è lo stesso sia per le operazioni di prelievo che per quelle di pagamento.

Ogni carta di pagamento è vincolata al proprio circuito di appartenenza: le operazioni di acquisto e di prelievo vengono consentite solo se lo sportello automatico ATM o la macchinetta elettronica POS sono convenzionate con il marchio del circuito (italiano o internazionale) riportato sulla carta di plastica.

Solitamente, per rendere noto ai propri clienti a quali circuiti sono convenzionati, gli esercizi commerciali espongono sulle loro porte le vetrofanie con i marchi dei circuiti accettati.

Un esercente convenzionato ad un circuito è quindi tenuto ad accettare sempre pagamenti per mezzo di carte di credito appartenenti a quel circuito, anche in caso di saldi, prodotti sottocosto o piccole somme di denaro. In caso contrario, il titolare della carta potrebbe decidere di avvisare la compagnia del circuito di emissione e di accettazione delle carte, che provvederebbe ad ammonire o sanzionare l’esercente.

Inoltre, una volta convenzionato con un circuito di pagamento l’esercente deve farsi carico del rischio di ripudio. Il rischio di ripudio si presenta nel caso in cui il titolare della carta contesta l’addebito, affermando di non aver effettuato la transazione oppure di non aver ricevuto quanto acquistato dal venditore. In questi casi, infatti, al venditore potrebbe non essere corrisposta la cifra di costo della merce venduta oppure potrebbe essere obbligato a restituire tale somma di denaro. Per tutelare il venditore dal rischio di ripudio, molti circuiti hanno attivato particolari protocolli di sicurezza in grado di salvaguardare gli esercenti da eventuali problemi di chargeback, ovvero dagli storni sulle transazioni considerate fraudolenti.

L’articolo originale si trova qui

  1. 06/30/2013 alle 2:59 pm

    I appreciate your site at http://escamotaje.wordpress.
    com/2012/09/26/circuiti-visa-mastercard-che-cosa-sono/.
    Brilliant expertise that is related to amanda mcbroom
    crimes of the heart lyrics. Thanks a lot for posting.

    Mi piace

  2. 07/27/2013 alle 1:02 pm

    You should be aware of all terms and conditions provided by different lenders and compare them with the help of internet
    in finding the reliable lenders. Providing SecurityFirst and foremost, the ability to provide security as part of the loans,
    still you have potential to get approval on another.
    Any lenders offering bad credit unsecured debt consolidation
    loanss. Deposits of as much as half the value of your car.
    Since money is tight, it is relevant to contemplate negotiation options to ensure quotes of the best car that you intend to buy.

    Mi piace

  3. 03/14/2014 alle 11:24 pm

    Having read this I thought it was extremely enlightening.
    I appreciate you finding the time and effort to put
    this article together. I once again find myself personally spending a significant amount
    of time both reading and posting comments.
    But so what, it was still worth it!

    Mi piace

  4. 06/09/2014 alle 6:01 pm

    I just couldn’t depart your web site prior to suggesting that I extremely loved the standard information a person supply for your visitors?
    Is going to be again steadily in order to inspect new posts

    Mi piace

  5. 10/04/2014 alle 12:36 am

    This is for allowing them to improve their professional and technical
    services in the field of bookkeeping. Are You In Trouble With – The
    IRS or one of the many tax agencies in Washington State.
    If your Micro Small Business Australia is ever audited
    by the ATO you will need to produce these Tax Invoices to verify the GST Credits you have claimed back in your BAS Statements.

    When you are starting out take into consideration is an excellent beginning to sell off general
    sterling silver rings, in that case there are certain issues
    that you have to find out.

    Mi piace

  6. 06/16/2015 alle 10:00 am

    You can also add the Turtle Beach Ear Force Z22 to your Engadget Want List and we’ll send you an email when there are new consumer opinions!

    Mi piace

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: