Home > China invade > L’era dei social

L’era dei social

I Fantastici social network erano tanto attesi dal mondo intero, il popolo voleva comunicare, voleva discutere in modo visuale, sbirciare, scoprire cose nuove etc. Lo spopolamento vertiginoso di compagnie che conosciamo sono dovuti al fatto che è possibile vedere cosa accade in altri mondi, in altre culture, in altri continenti. Chiaramente ogni paese ha reagito in modo suo… Qualcuno in maniera positiva e qualcuno in maniera negativa. Molte persone hanno riscontrato cose che volevano e non volevano vedere. Diciamo che i social sono entrati in modo cruciale nella vita odierna su questo pianeta. Ma quanto durerà tutto questo? Parlando al livello del l’analisi logica, moltiplicando il popolo del mondo suddiviso in tre fasce per l’effetto idea, si prevede un continuativo sviluppo intorno alle aree social e la successiva ricaduta nel mondo reale in soli 20 anni. Attualmente si fatturano milioni, ma non ci dimentichiamo della crescita degli oppositori, innovazione tecnologica e della semplice verità che se la percentuale dei stand pubblicitari supera la barriera del “non voglio” alla prima ricaduta ci si vedrà il calo, poi lieve rialzo del gigante che sarà susseguito dall’imminente caduta in polvere. Ogni cosa ha un inizio ed una fine. Ma per evitare tutto questo, i geniali ingegneri cercheranno di salvAre la nave, aggrappandosi alla vita reale in ogni modo. Visuale impatto in piazza, visualizzazione sui grandi schermi degli “I LIKE” nome e cognome, farà si che la mandria si soddisfi istantaneamente portando in imminente calo di popolazione integrata nel social. Torneremo di nuovo alla televisione in bianco e nero, meno sensibili, più a sangue freddo, conservatori al massimo. Questi progetti volti a distruggere tali attività sociali, sempre in modo implicito, si possono trovare in molti blog americani che tutt’ora ne prevedono la decaduta. L’ essere umano e’ colorato ma pursempre ondulare. I social non lo sono ma possono diventare tali

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: