Home > Escamotaje, Innovazioni > Guardiani di proprietà intellettuale

Guardiani di proprietà intellettuale

Con lo sviluppo informatico, che ha preso la via di crescita esponenziale, tutti i settori della dell’economia moderna hanno subito un evoluzione piuttosto rapida. L’adattarsi o recedere era una scelta buona, ma non abbiamo considerato le generazioni precedenti come avrebbero vissuto questo tipo di adattamento, questa barriera fisico-informatica ha dato vita a tante libertà di fare e nella stessa maniera ha chiuso altre vie, ha mostrato i nuovi orizzonti mettendo nella storia gli altri. Tutti i conflitti in internet hanno portato i paesi più sviluppati ad integrare o un ente nuovo, semi o completamente diverso da quello prima esistente, stavolta molto legato al web nel senso più ampio di questa parola. Se vogliamo fare l’esempio della nostra Polizia Postale, troviamo la regina del mercato d’informazione in Italia che non riesce a controllare tutto da solo e chiaramente avranno richiesto e/o sono stati volutamente  introdotti esperti dell’oltreoceano previsti negli accordi firmati dalla CE. Però, c’è da dire che gli USA non hanno specificato che hanno piu risorse nel gioco, tanto non era un fatto importante da citare in un accordo cosi insignificante se messo a confronto ad accordi firmati con altri paesi. Avendo  un enorme quantità di dati, il governo statunitense ha concesso dei finanziamenti per il realizzo delle risorse “Inquisitori”, ovvero le aziende aventi il potere di escludere dai risultati dei motori di ricerca più famosi come Google e Bing – una qualsiasi risorsa che diffama, non rispetta gli Copyright o commette un qualsiasi altro reato legato alla proprietà intellettuale.
Sorvolando questo aggire totalitario da parte degli USA, vediamo meglio di che si tratta –

Senza-titolo-1

LUMENDATABASE.ORG 

Dati registrazione:

Name

Gandi SAS

Status

Important Dates

Expires On

July 10, 2025

Registered On

July 10, 2015

Updated On

September 08, 2015

Name Servers
Raw Registrar Data
Registrant Contact Information:
Name: NIC Administrator
Organization: Berkman Center for Internet & Society
City: Cambridge
State: MA
Zip: 02138
Country: US
Phone: +1.6174957547
Email: @contact.gandi.net

Administrative Contact Information:
Name: NIC Administrator
Organization: Berkman Center for Internet & Society
City: Cambridge
State: MA
Zip: 02138
Country: US
Phone: +1.6174957547
Email: @contact.gandi.net

Technical Contact Information:
Name: NIC Administrator
Organization: Berkman Center for Internet & Society
City: Cambridge
State: MA
Zip: 02138
Country: US
Phone: +1.6174957547
Email: @contact.gandi.net

Una società registrata a Cambridge intitolata Berkman, ci si chiede di notare come la DOTTRINA pretende il controllo totaliario, sia sul diritto che sul ricatto dei dati  sempre a proprio favore.

Se qualcuno utilizza una vostra foto (potete usare gli strumenti di cerca immaggini come Imageraider.com/google immaggini/yandex o altri) allora dovete rivolgervi ad un agenzia come Lumendatabase, registrarvi, esporre il reato(virtuale), linkare l’originale ed attendere che la risorsa sarà bloccata od esclusa dai motori di ricerca, dipenderà tutto da un sacco di fattori che gli esperti dell’oltreoceano ritengano giusti sempre per i loro interesse. Da notare assolutamente che questi enti nella loro gestione dati avranno come prodotto dell’azienda, un ricco database di enti/persone soggetti od oggetti di Evasione del diritto sul Copyright  e questo darà vita ad un altro tipo di clientela:
Persone/enti Aggrediti
Persone/enti Aggressori
Quesi database possono fornire altri tipi di servizi, altri professionisti, altri controlli etc etp.  Agli Aggrediti sarà fornito qualche Tool per alleggerire la vità nella questione di Copyright mentre agli Aggressori saranno forniti altri tipi di servizi fondati sempre sulle risorse già possedute dell’Impero, tipo Legare l’accesso ad una risorsa o la confessione, collaborazione costruttiva  o qualche altro frutto positivo per l’economia.
Quindi, avranno la facoltà di spingerli a recedere, fermarsi o collaborare con l’ente interessato, che porterà ulteriore fatturato nelle casse degli Stati Uniti. Sempre se vogliamo continuare a credere che internet è il futuro dell’umanità senza escludere il fatto Fisico.
  1. 03/12/2016 alle 5:54 pm

    Within the top ten of the favorite content pieces, thankyou!

    Mi piace

  2. 03/17/2016 alle 3:15 pm

    Awfully exciting article

    Mi piace

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: